I vostri commenti rendono più vivo questo mio piccolo spazio e mi incoraggiano a provare sempre di più!!!

lunedì 14 maggio 2012

Impasti base: la pasta frolla

Eccomi qua con un'altro impasto base super collaudato, più volte postato nelle ricette ma mai in un suo post apposito. E devo dire che lo merita proprio. Io con questa frolla ci faccio tutto magari apportando di volta in volta qualche piccola modifica. E i risultati sono sempre ottimi.

300 gr di farina 00
150 gr di burro
100 gr di zucchero
1 cucchiaino di lievito
scorza di limone
2 tuorli e 1 uovo intero
1 pizzico di sale

Cottura: 180° in forno statico per 30 minuti (controllare con lo stecchino: se ne esce pulito è pronta anche e vi sempbra molle, poi raffreddandosi indurirà).

Versare tutti gli ingredienti in una ciotola e impastare il empo necessario a formare un impasto omogeneo da poterne fare una palla. Il burro andrebbe lavorato freddo ma ovviamente ci si mette leggermente di più. Io anche facendola nella planetaria ammorbidisco appena il burro e guadagno qualche minuto.
Appena l'impasto è omogeneo mi aiuto con pochissima farina e formo una palla da avvolgere nella pellicola e mettere in frigo una mezz'oretta!
Trascorso questo tempo dato sfogo alla vostra fantasia.

Con questo impasto ottengo una crostata (con tanto di striscioline) da 26 cm. Per una crostata di frutta potete utilizzare uno stampo da 28 cm.
Se volete una consistenza meno friabile potete togliere il lievito e cuocere qualche minuto in più.
Lo stesso impasto lo potete utilizzare (senza lievito) per la torta della nonna: per stendere le due parti di torta mettete la parte d'impasto tra due fogli di carta forno.
Spero di avervi dato un piccolo aiuto anche stavolta, un bacione!!

2 commenti:

  1. la pasta frolla è sempre ottima.....condita in ogni modo...bacioni.

    RispondiElimina
  2. Bravissima ottima ricetta!! buona giornata
    ^_^

    RispondiElimina